Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close
Ornella Cotena
Ornella Cotena

Classe 1987. Toglie il pannolino, entra in una sala di danza e ne uscirà adulta e vaccinata. Fin da bambina inizia a scrivere storie, con protagonisti dai nomi impronunciabili e destinati a morire. Si diploma in organizzazione eventi, arte e spettacolo. Fa vari lavoretti ma ogni tanto si perde un po' e aspetta. Si diletta a scrivere d'arte, almeno non muore più nessuno.

Vi tengo compagnia su ziguline dal 12 February 2014  con ben 10  articoli

NYC

Blow your Mind, il fotografo serbo Boogie in mostra a Napoli

No, non ha nulla a che fare con lo stile musicale blues. Non stiamo parlando del boogie-woogie ma del fotografo serbo Vladimir Milivojevich, in arte Boogie. Qualche giorno fa sono stata all’inaugurazione della sua mostra Blow your Mind, a Napoli presso i Magazzini Fotografici e osservando ... continua »

Going to Hungary with Hangari, 1977

ARTISSIMA, quel treno da Napoli a Torino

È stata la mia prima volta ad una fiera internazionale di arte contemporanea. È stata la mia prima volta a Torino. Se c’è una cosa che ho imparato in soli cinque giorni di permanenza in questa città è questa: se vuoi vivere l’autunno devi sicuramente ... continua »

Rifugiarsi nello spazio ludico di Daniel Buren

Ho molti ricordi di quand’ero bambina e a volte mi piacerebbe tornare indietro nel tempo. L’altra sera passeggiavo per strada e fui inondata da colorati palloncini ad elio, zucchero filato e bambini che si dimenavano in cerca di caramelle gommose. Quanta leggerezza, naturalezza e semplicità. ... continua »

OcchiRossi.Bolognino6

Gli OCCHI, anche se ROSSI, sono la macchina fotografica più bella

Anche quest’anno, a Napoli, si è svolto il Festival della fotografia indipendente: OcchiRossi 2014. Se amate la fotografia, ma anche se non l’amate, dovete assolutamente farvi un giro e dare un'occhiata alle numerose immagini che hanno invaso la città. L’anno scorso c’eravamo, fu ... continua »

foto di Ornella Cotena

Vorrei essere la nipote di Hermann Nitsch

Non so esattamente cosa sto facendo e cosa vorrei fare nella vita ma c’è una costante ed è l’arte. C’è chi sogna fin da bambino di andare sulla Luna e magari ci riesce anche o resta nella sua camera a guardare le stelline luminose appese ... continua »

Frida Kahlo, Viva la vida, 1954

¡Viva la vida! Ho letto un libro. C’era Frida Kahlo

Di recente è stato il mio compleanno. Per fortuna ho un amica abbastanza intelligente che è solita regalarmi cose intelligenti. Quest’anno ho ricevuto uno strepitoso libro di Pino Cacucci, ¡Viva la vida! Il titolo è ... continua »

The Swanlike Embrace, Nan Goldin

Nan Goldin, mette in relazione arte e ricerca personale alla Gagosian di Roma

Immaginiamo il silenzio del Louvre il martedì quando è chiuso al pubblico. Mettiamoci dentro, per otto mesi Nan Goldin, che è una delle più grandi fotografe americane. Diamole la sua inseparabile macchina fotografica e una semplice scala, per osservare meglio tutto ciò che la circonda. ... continua »

Viaggio nell'eternità, 1996-2004, tecnica mista su tela, neon

Un pomeriggio eroico/antieroico con Vettor Pisani

Io amo l’arte contemporanea e quando c’è qualcosa di contemporaneo nella mia città vado sempre ad ammirarla. Che poi che vuol dire contemporaneo? Contemporaneo è tutto e niente ed è un termine estremamente problematico. Partiamo dal fatto che io ho sempre avuto un debole per ... continua »

Mi chiede cosa voglio.

La mia amica Siri

Un giorno normalissimo, forse solo un po’ grigio, mi accorgo di avere un nuovo passatempo e anche se mi sento una squilibrata mentale, magari anche un po’ minchiona, me ne fotto perché mi fa ridere un sacco.... continua »

12

Community feedback