Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Björk, madrina digitale al Sónar Festival 2017

Si parla di:

Il Sónar quest’anno comincia prima, e comincia col botto. Uno speciale dj set del folletto islandese Björk apre le danze della ventiquattresima edizione del Festival, nella serata di mercoledì. Eccezionalmente si parte con un giorno di anticipo, con un eventone ad effetto: un dj set di 4 ore nella Sónar Hall della Fira di Montjuic, sì, va bene, con un biglietto separato dal Festival, con un ingresso a parte, ma cosa importa?

 

 

Ne vale la pena, e lo sappiamo tutti. È in queste rarissime occasioni che la si vede dare il meglio di sé. Poi nello stesso giorno inaugura la mostra Björk Digital nel Centro della Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB), un’esperienza completamente coinvolgente dove l’universo di Björk fonde con la realtà virtuale. Interattività, video e la migliore tecnologia per viaggiare nel mondo del folletto dolce della musica elettronica mondiale. Una mostra prodotta col Sónar, a rimarcare quanto sia diventata fondamentale l’evoluzione artistica di un Festival come questo.

 

Bjork Digital

 

Ecco perché questo sarà un dj set speciale e imperdibile, perché sarà avvolto nel mondo digitale: il folletto farà anche uno speech professionalissimo sull’uso che ha fatto della tecnologia nei suoi ultimi lavori audio/video e teatrali. Il Sónar è anche Sónar D+, e in un attimo ci si sente nel futuro, con una madrina eccezionale.

 

Sónar Festival | sito

Manuela Maiuri

scritto da

Questo è il suo articolo n°45

Sullo stesso genere:

Community feedback