Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

China Surprise al Puddhu Bar di Torino

Si parla di:

Venerdì 04 febbraio al Puddhu Bar (Murazzi del Po, lato destro), China Surprise presenta la seconda serata di Sync_ exe-cute, progetto nato dalla volontà di costruire una rete di collaborazioni tra China Surprise e le organizzazioni che promuovono la scena elettronica contemporanea. Ospite della serata exe-cute, uno degli appuntamenti più ricercati all’interno della nutrita programmazione elettronica romana.

Giunto alla sua quarte edizione, exe-cute è musica, arte e sperimentazione; una macchina creativa mai uguale a se stessa che, attraverso un’attività virale, si inserisce stabilmente nei contesti più disparati ed esclusivi della scena clubbing capitolina. exe-cute è cultura elettronica allo stato puro e mai banale, consolidata dalla partecipazione di djs e artisti di punta della scena internazionale, tra i quali spiccano Kaos, Rodion, Culoe De Song, Telonius, Riva Starr, Shit Robot, Marco Passarani, KiNK, Motor City Drum Ensemble, Ame, Nicolas Jaar e Matias Aguayo. Per l’occasione ospite della serata, insieme ai suoi colleghi e collaboratori sarà Davide D’Onofrio, dj e producer capitolino membro degli Ambit3, progetto elettronico prodotto dalla Nature Records di Marco Passarani.

Come ogni venerdì, inoltre, Overheat, la pre-serata di China Surprise al Moschino (via Vanchiglia 2b): cinque ore – dalle 19 alle 24 – dove incontrare e ascoltare i djs resident di China Surprise (Jean Renault, Thiskind, Thelicious), gli ospiti internazionali e producers torinesi.

China Surprise offre al pubblico non solo un evento dedicato al clubbing, ma una notte in cui l’insieme delle arti si mescola in un’unica esperienza multimediale, una vera e propria piattaforma di collaborazione tra dj, producer, designer e visual artist. Come ogni anno la realizzazione del progetto grafico è affidata a designer internazionali. Per la stagione 2010 – 2011 la grafica viene realizzata da Momoyoca (Bejing – Cina), brand di design indipendente che realizza illustrazioni “pop art” a edizione limitata. Tutta la comunicazione cartacea è realizzata, inoltre, su carta riciclata certificata.

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback