Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

I tempi lunghi di Laurent Baillet

Si parla di:

“La realtà che vediamo è condizionata da come percepiamo il trascorrere del tempo e la fotografia è in grado di condensarlo in un’unica immagine. Questa qualità, insieme a quella di riuscire a riprodurre la realtà esattamente come appare, sono le due principali caratteristiche della fotografia”.

Questa è la filosofia dalla quale Laurent Baillet è partito per arrivare a smentirla. Infatti, il fotografo realizza i suoi scatti per strada o in luoghi affollati e attraverso le esposizioni lunghe, riesce a ottenere il suo obiettivo, stravolgendo quella percezione del tempo tipica della fotografia, offrendo così un nuovo punto di vista.

La sua ricerca artistica mira a proporre un altro modo di percepire la realtà e indaga come l’essere umano si comporta nel suo moto collettivo.

Le sue immagini sono affascinanti grazie ai colori brillanti e alla rappresentazione che ci restituiscono di un mondo in movimento, soprattutto in Crowd?, dove Baillet si diverte a osservare gruppi di turisti o semplicemente il traffico e i marciapiedi affollati di Londra o New York. In Torsion, sono i corpi ad “allungarsi” e infine, Ending che analizza lo stesso fenomeno ma in modo orizzontale.

 

Per saperne di più:

www.laurentbaillet.com

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°435

Sullo stesso genere:

Community feedback