Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Il nuovo muro di Gaia a Roma ha il sapore di Giorgio De Chirico

Si parla di:

Gaia ha “fatto lo scuorno” a tutti gli street artist italiani con un muro ispirato e forse dedicato a Giorgio De Chirico e a una parte della simbologia italiana.

Il nuovo muro realizzato dall’artista statunitense famoso per i suoi disegni di animali antropomorfi e di volti, si trova ancora una volta in via Ostiense. Ormai si potrebbe pensare di ribattezzare questa strada come “via del risanamento artistico” oppure “via 999 Gallery” in quanto, da ormai più di un anno la 999 Gallery insieme a collaborazioni e joint venture ad hoc sta riqualificando la zona attraverso la street art.

Il Piccone demolitore e risanatore è il nome di questo muro che rappresenta il rapporto tra l’identità e la funzione nel processo di costruzione della città di Roma. Figure dal Foro Italico, il “Colosseo quadrato” dell’EUR, banane putrescenti e la Nuvola in costruzione di Fuksas, sullo sfondo il Macro e in lontananza un monumento cancellato che minaccia col piccone un cavallo.

Come omaggio a De Chirico questo non è davvero niente male e credo esprima un forte interesse verso la città da parte di Gaia che arriva a sposare le sue cause sociali.

Curated by 999Contemporary
Supported by OIKOS, ENI, Pescerosso, Municipio Roma VIII
Supervision | Gianluca Marziani
Project Management | Francesca Mezzano
Public Management | Dario Marcucci
Photo/video | The Blind Eye Factory

Gaia | sito facebook

999Contemporary Gallery | sitofacebook

The Blind Eye Factory | facebook

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°449

Sullo stesso genere:

Community feedback