Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

In gita al Soenda Festival!

Si parla di:

Il Soenda Festival si svolge il prossimo 21 maggio a Utrecht, esattamente nella bellissima location a Ruigenhoek (Groenekan, praticamente Utrecht), immensi negli spazi aperti e nelle sale al chiuso dal sound profondo e dai bassi potenti. La line up è pazzesca, se si pensa che si inizia a mezzogiorno e si finisce a mezzanotte, nel Java Stage un bel po’ della tecno mondiale più ricercata: Chris Liebing, Len Faki, Ben Sims & James Ruskin, DVS1, Dense & Pika, Ryan Elliott, Locklead. Nel Komodo Stage troveremo Surgeon, Blawan & Pariah aka Karenn, Marcel Fengler & Function, gli italiani e romani Dozzy e Neel col loro progetto live Voices From The Lake (eh si! ci danno tante soddisfazioni, dal Sònar dell’anno scorso non si sono mai fermati!) Matrixxman, Polar Inertia (live), Abstract Division.

E non finisce quì, ci sono altri due stage pieni di tecno, house e sperimentazione elettronica varia: Kölsch, Mano Le Tough, Max Cooper, Roman Flügel, Patrice, Baumel, Tsepo . Nel grande Roti stage ci sarà anche quel genietto di Motor City Drum Ensemble, e le due donne della tecno più sensuale: Virginia ft. Steffi & Dexter, poi anche Midland, De Sluwe Vos & Samuel Deep, Beesmunt Soundsystem, Interstellar Funk.

Ci sarà un after ufficiale, organizzato dal festival, a partire dalla mezzanotte, ma costi e location sono ancora segreti.

Inutile stare a raccontare di quanto questo Festival sia organizzato nei minimi dettagli (sul sito avete una sezione che vi prenota l’aereo, vi trova l’hotel, vi affitta la macchina, vi sceglie le tariffe migliori per qualunque spostamento!) . Importante è però, dirvi che l’Olanda è un grande Paese della musica elettronica, dove tutti gli eventi raccolgono migliaia di persone in maniera ordinata e mai sconclusionata.

L’area a disposizione è immensa (non è ancora chiaro quanti migliaia di metri quadri tra interno e esterno siano disponibili, l’espansione è continua!) organizzata con aeree ristoro, aree verdi a bordo laghetto, alberi e  ombrelloni giganti coloratissimi, merchandising musicale, aree chill out e relax. Una giornata olandese piena di musica elettronica, bionde e biondoni, colori e aquiloni, con la musica che ti scoppia in pancia, dove cassa e rullante ti sciolgono le gambe e ti fanno ballare come uno sciamano in mezzo a un prato.

La gita, va organizzata al più presto:  www.soenda.net

 

Manuela Maiuri

scritto da

Questo è il suo articolo n°56

Sullo stesso genere:

Community feedback