Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Io so una cosa che tu non sai, mostra collettiva

Si parla di:

La mia opera sarà portatrice di saperi che riusciranno ad educare il mondo? Almeno una volta nella propria carriera l’artista contemporaneo ha fatto i conti con questo annoso cruccio. Gli artisti che non si sono ancora posti questa domanda si sono però confrontati con le sezioni didattiche dei musei di tutto il mondo che riescono a rintracciare valenze formative anche dalle opere più “insospettabili”. L’artista è portatore di un sapere mitico, ancestrale che ha voglia di manifestarsi attraverso i prodotti artistici. Un sapere ignoto a molti che si esplicita solo attraverso l’arte. L’artista è a conoscenza di un “quid cognitivo” che al resto degli uomini sfugge ma che può essere recepito grazie ad una lettura emozionale dell’opera d’arte da affiancare ad una lettura tecnica della stessa. Questa lettura comparata rappresenta l’asse fondante delle attività del laboratorio didattico pensato per i bimbi delle scuole primarie che affianca la mostra.

Artisti:
Flavio Romualdo Garofano
Michele Miele
Dario Molinaro
Carmelo Nicotra
Jonathan Pappolla
Raffaele Siniscalco

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback