Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

La meglio Ziguline del 2012

Dal Time al Cioè, tutte le riviste del mondo si stanno sbattendo un sacco per pubblicare “I migliori film del 2012”, “Le immagini più belle del 2012”, “Le donne del 2012” (?), ecc… e quindi ho pensato che forse un po’ di rimescolamento lo potevamo fare pure noi. Ed ecco “La meglio Ziguline del 2012”, una raccolta dei 10 articoli che quest’anno hanno fatto la differenza, le righe più amate da voi e delle quali andiamo orgogliosi. E’ stato un anno di cambiamento per noi, di sperimentazione e di fatiche inspiegabili ma fortunatamente siamo ancora qui per raccontarlo, per leggere l’oroscopo e per far finta di avere dei buoni propositi per il 2013, poi dice il 13 è un numero fortunato.

Beh, colgo l’occasione per ringraziare tutto il nostro staff che si è dovuto piegare alle folli idee ziguliniane e per ringraziare quelli che hanno rischiato di farsi licenziare dal capo per leggere le nostre sciocchezze durante l’orario di lavoro e infine ringraziamo tutti quelli che credono in questo progetto e ci stimolano a continuare.

 

Antropologia dello squillo di Salvatore Cattogno

Un’elucubrazione dello squillo telefonico che ha afflitto tutte le generazioni dal 1995 c.a. al 2001 c.a. messa bianco e nero per noi da Salvatore un filosofo dei nostri giorni.

http://bit.ly/19h47J0

Seconda ora, elettronica di Antonella La Porta

Quest’anno tra le tante novità e new entry c’è stata quella di una grande esperta di musica. Antonella ci delizia con i suoi podcast e ci propone scoop musicali senza pari e in quest’articoli ci ha parlato di liquid funk, buon ascolto.

http://bit.ly/1dQHNeb

dj_fabio

Tautologia delle scritte nei cessi di Stefano Paris e Flora De Lucia

Quest’articolo scritto a quattro mani è stato un successone perché ha dato voce a tante voci anonime e disperate. Inoltre, è stato l’articolo di esordio di Stefano, nominato oggi il nostro esperto di porno.

http://bit.ly/18ClaZv

Le MIT e una notte di Stefano Pontecorvi

Il racconto di una notte in cui Stefano e i suoi amici sono stati divisi dalle norme di sicurezza. Stefano e i suoi compagni (in testa Bruss) raccontano una notte folle (ma anche no) nella capitale, tra feste elettroniche e avance da latin lover. Leggetelo!

http://bit.ly/16CcULl

Street art e politica di Christian Omodeo

E sul finire del 2011 un altra new entry ha arricchito la nostra redazione con un esperto di arte che ci ha fornito una serie di spunti di riflessione sulle dinamiche legate alla street art nell’era attuale. Christian, tra le altre cose, ci ha parlato di street art e politica che, come recita il titolo, è un connubio molto poco inusuale.

http://bit.ly/16Cd6u2

Out of Money di Claudia Losini e Stefano Paris

Questa è bella. Ho preso due giovani incoscienti e li ho obbligati a rinunciare al Dio Denaro. Il risultato è una serie di bassi magheggi per scroccare le cose più disparate (alcool per lo più) e disavventure con trasporti e amici di vecchia data. Non potete perdervelo, dai fatelo almeno per loro, una settimana senza soldi è tosta!

http://bit.ly/199xdQh | http://bit.ly/1bTKkGj | http://bit.ly/18Cbi04

Le case col rossetto di Sergio Donato

Ve la ricordate la nostra rubrica di letteratura? Speed Romance ci accompagna da tempo con racconti brevi e intensi e, dal 2012, a curarla c’è Patrizio D’Amico un addetto ai lavori che ci ha aiutati a proporre scrittori di qualità e fuori dalle dinamiche di mercato, bella Pat! Questo racconto, scritto da Sergio Donato, è stato uno dei più belli dell’anno e non potevamo non menzionarlo. Tutto d’un fiato, come sempre.

http://bit.ly/16MeDqL

Il vintage spiegato a mio nonno di La Germanz

Voi non ci credete ma quando dico che siamo una massa di psicopatici filantropi eclettici dovreste prendermi sul serio. Tra i tanti folli della redazione c’è la mitica Germanz, una patita di arte e una competentissima esperta di moda. A grande richiesta ci ha spiegato, teneramente e ironicamente, cosa è e cosa non è il vintage.

http://bit.ly/19OJbd5

Intervista a Laszlo Biro di Eva Di Tullio

Eva è un membro dello staff consolidato ormai da tempo e una vera intenditrice di street art, tra le altre cose, una delle più belle interviste che ci ha proposto quest’anno è quella al collettivo Laszlo Biro, dove si è parlato di street art, quella vera, quella pura. “Sentite” la loro conversazione e fateci sapere cosa ne pensate.

http://bit.ly/14VrHxs

Il Papa su Twitter è il terzo segreto di Fatima di Luca Marinucci

Luca è l’ultimissima leva di Ziguline, ha scritto pochi articoli ma con uno ha fatto davvero il botto. Ha raccolto un po’ di messaggi assurdi che hanno seguito l’avvento del Papa su Twitter, roba farci collassare dalle risate. Nel 2013 a Luca lo mettiamo sotto e gli facciamo un bucho così.

http://bit.ly/18CmETI

Natura morta con porno di Maria Caro

E infine, ci sono io che mi spaccio per direttrice editoriale e che quest’anno ho scritto pochi articoli e di bassa lega, tipo questo:

http://bit.ly/18CcfFI

Foot in mouth, Nick Weber

 

Buon anno amici!

 

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°442

Sullo stesso genere:

Community feedback