Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

L’insicurezza di Salvatore Aranzulla e l’aura di Gianni Morandi

Si parla di:

Cazzeggiavo sulla mia nuova pagina preferita, Commenti Memorabili, quando all’improvviso mi imbatto in un noto nome del web, uno di quei nomi che quando lo senti ti irrita perché tu non hai avuto la fortuna e l’abilità di fare soldi come lui, ovvero Salvatore Aranzulla. Digitando su Google le prime lettere di qualsiasi applicazione o strumento del web o la parola “tutorial” la bella faccia sicura di Salvatore vi appare ai primi posti della Serp.

Ieri però non l’ho trovato in cima alla classifica di Google ma sulla pagina di cui vi parlavo, in quanto il povero Salvatore è stato recentemente trollato per la decadente scelta dei temi che ultimamente sta trattando sul suo celebre blog. La scelta di argomenti quali “Come usare Facebook” o “Come accedere a Gmail” hanno fatto traboccare il vaso di tolleranza che da tempo teneva insieme i suoi lettori e un’esplosione di commenti derisori è finita sui suoi frequentatissimi social.
I commenti ai suoi post su facebook oscillano tra il sarcasmo e la critica costruttiva ma c’è da dire che Salvatore non l’ha presa proprio benissimo, in fondo, un uomo operativo come lui non ha tempo da perdere infatti ha bannato “decine di idioti”. Salvatore sta provando a combattere, ad armi impari, contro il “coglionamento” generale che l’ha colpito ma il vero gesto disperato è stato quello di usare per i suoi scopi l’eroe del momento, Gianni Morandi.

Aranzulla su Commenti Memorabili

Sono andata sulla sua pagina facebook un po’ per curiosità e un po’ perché avrei voluto infierire ma mi sono invece scontrata con la triste realtà: ha postato una foto del mitico Gianni, immortalato davanti al suo pc su cui campeggia il sito dell’umiliato Salvatore ed è accompagnato da questo messaggio “Divertente “29 aprile. Pensavo che la vecchiaia mi avesse fatto diventare sordo, finché ho trovato questo navigando su Internet.”. Una marea di insulti sono arrivati da lì a poco e la maggior parte facevano notare che forse si trattava di un fotomontaggio. In effetti, è grazie a Photoshop che Gianni ha assunto il ruolo di fan di Salvatore ma la cosa grave non era quella. Io penso che nell’ansia dell’insuccesso Salvatore abbia usato le sue conoscenze del web e dopo aver usato il tutorial per accendere il computer, quello per entrare in Google e quello per fare una ricerca, abbia stabilito che il personaggio del momento era Gianni Morandi (Magalli rimane in seconda posizione) e che per risanare la sua reputazione sarebbe bastato postare una simpatica immagine del personaggio più amato del web. Temo però che si sia tirato la zappa sui piedi e che domani, quando tutti i troll si sveglieranno e si recheranno sulla pagina di Aranzulla per insultarlo come tutti i giorni, saranno davvero amareggiati da cotanta disperazione.

Certo c’è anche da dire che finora tra i commenti ci sono pochi geni, infatti, la maggior parte di loro ha capito zero del post e continua a far notare come la schermata sia Windows e il computer sia un Mac. Cari commentatori inconsapevoli, Aranzulla non è diventato tutto ad un tratto incompetente, sta solo vivendo un momento di scarsa autostima. Quasi quasi propongo ai ragazzi di Progetto Kitten di preparare un’azione pucciosa anche per lui.

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°450

Sullo stesso genere:

Community feedback