Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Mad Professor all’Arts on Air festival

Si parla di:

Come si diventa Mad Professor? Come ci si guadagna questo appellativo che poi diverrà il proprio nome d’arte? E qua ti voglio. Il nostro Neil Joseph Stephen Fraser, classe 1955, è da quando aveva tredici anni che smanettava con mixer e sintetizzatori lavorando come tecnico per un service audio. A 24 anni aveva già messo da parte un pò di attrezzatura per aprire il suo primo studio di registrazione, pensate un pò nel soggorgino di casa sua. Vabbè il resto della storia un pò lo conoscete già e se non lo conoscete potete andarvelo a leggere su wikipedya come ho fatto io. Arrivare preparati al concerto del 18 luglio è cosa buona e giusta per apprezzare il lavoro del re della dub music.

CALENDARIO Festival:

11 Luglio
Olliefor – Raginkiz – Arsenico

12 luglio
Jambalaya – Madaski (sonorizza “The Eagle”)

13 luglio
Il moro ed il quasi biondo – Discoinferno

14 Luglio
A dog to a rabbit + Betzy – WAH Companion

15 luglio
La bottega di Musica e Parole – Lou Dalfin

16 Luglio
Br Stylers – Steela – Franziska

17 luglio
Inversione – Hike has the giggles – Fuzz fuzz machine – Linea 77

18 luglio
MGZ – Tying Tiffany – Mad Professor

19 luglio
Lunia – El Tres – Arturo Piazza e l’orchestra di ritmi moderni

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback