Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Mohammed di Nardiello

Si parla di:

In realtà questa storia l’avremmo dovuta pubblicare sabato scorso, ma si sà, la puntualità non è certo il punto forte di un artista e Nardielo non è da meno. Oggi con un paio di giorni di ritardo pubblichiamo una storia inedita scritta per l’ossessione di questo mese, la rivoluzione. Nardiello ha voluto raccontare, a modo, suo la vicenda umana di Mohamed Bouazizi, il ventesettenne tunisino morto a gennaio di quest’anno dopo essersi dato fuoco in segno di protesta contro le condizioni economiche del suo paese. Il suo gesto estremo ha fatto si che in Tunisia esplodessero una serie di violente proteste che hanno portato alla caduta dopo ventitrè anni del governo Ben Ali ed a cui sono seguite le rivolte e le guerre civili che ancora oggi stanno infiammando i paesi del nord Africa.





Tutti sappiamo poi com’è andata a finire.

Per chi volesse saperne di più: http://it.wikipedia.org/wiki/Mohamed_Bouazizi

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback