Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

News: Primavera Sound 2011

Per presentare questo festival, che molti di voi già conosceranno bene, basterebbe riportarvi paro paro la lista dei cento e passa artisti che si esibiranno sugli otto palchi su cui si svilupperà la prossima edizione del Primavera Sound. Il programma è così esageratamente ricco che è quasi come poter ascoltare per intero e per cinque giorni di fila la vostra playlist preferita e dal vivo. Uno tra i pochi eventi in Europa capace di concentrare nello stesso posto le proposte più interessanti della musica indipendente come i nomi più noti della scena rock, pop, underground electronic e della dance music internazionale. Giusto per darvi idea di cosa sia capace questo festival va detto che l’anno scorso ha portato a Barcellona qualcosa come centomila persone e pensare che nel 2001, alla sua prima edizione, erano partiti con “solo” ottomila presenze.

A proposito della corposa lista degli artisti:

Aias, Ainara LeGardon, The Album Leaf, Animal Collective, The Annuals, Ariel Pink’s Haunted Graffiti, Arto Lindsay, Autolux, Avi Buffalo, Baths, Battles, Belle & Sebastian, Berlinetta, Big Boi, The Black Angels, Blank Dogs, BMX Bandits, Caribou, Carte Blanche, Caspa, Cloud Nothings, Comet Gain, Connan Mockasin, Cults, Cuzo + Damo Suzuki
Dan Melchior und Das Menace, Darkstar, Das Racist, Deakin, Dean Wareham plays Galaxie 500, Del Rey, DJ Shadow, DM Stith, Ducktails, Dúo Cobra, Echo & The Bunnymen performing Heaven Up Here & Crocodiles, Einstürzende Neubauten, El Guincho, El Mató A Un Policía Motorizado, Emeralds, Explosions In The Sky, Factory Floor, Field Music
The Fiery Furnaces, The Flaming Lips, Fleet Foxes, Ford & Lopatin, The Fresh & Onlys, Gang Gang Dance, Girl Talk, Glasser, Glenn Branca Ensemble, Gold Panda, Gonjasufi
Grinderman, Half Japanese, Holy Ghost!, Incarnations, Interpol, Islet, James Blake, Jamie XX, John Cale & Band + BCN216 peform PARIS 1919 live, John Talabot, The Jon Spencer Blues Explosion, Julia Kent, Julian Lynch, Kode9 And The Space Ape + Kode9 Burial Set, Kokoshca, Kurt Vile & The Violators, La Célula Durmiente, Las Robertas, Les Aus, Lichens
Lindstrom, Low, Lüger, M. Ward, Male Bonding, Matthew Dear Live, Me And The Bees, Mercury Rev perform Deserter’s Songs, Mogwai, Money Mark, The Monochrome Set
My Teenage Stride, The National, Nisennenmondai, Nosoträsh “Popemas”, Odd Future, Of Montreal, Oneohtrix Point Never, Ornamento Y Delito, P.I.L. (Public Image Limited)
Papas Fritas, Pere Ubu plays The Annotated Modern Dance, Perfume Genius, Phosphorescent, Pissed Jeans, PJ Harvey, Pulp, Rubik, Salem, Seefeel, Shellac, Simian Mobile Disco
The Soft Moon, Sonny & The Sunsets, Sufjan Stevens, Suicide, The Suicide Of Western Culture, Suuns, Swans, The Tallest Man On Earth, Tennis, Thelematicos, Toundra, Triángulo De Amor Bizarro, tUnE-yArDs, Twin Shadow, Ty Segall, The Vaccines, The Walkmen, Warpaint, Wolf People, Yuck.

festival: Primavera Sound 2011
città: Barcellona
periodo: dal 25 al 29 maggio presso il Poble Espanyol e dal 26 al 28 maggio presso il Parc del Fòrum
ticket: 175 euro
info: primaverasound.com

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback