Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Oltremare – Zona Temporanea delle Arti Urbane, un nuovo concetto di lungomare

Si parla di:

A Lecce, tutto si muove, anche il lungomare. Dal 17 al 23 luglio, San Cataldo, la località balneare ufficiosa di Lecce,  sarà invasa da una miriade di artisti provenienti da ogni dove: Ache77, Auosce, Bailon, Bifido, Biodpi, Carlitops, CHEKOS ART, CMR, Davide Poesia D’Assalto, Dott. Porkas, Eremita, Tmx, Exitenter, FRANK Lucignolo ART, Franko Dine, Francesca grndr, Gianle Lametà, Giulio Vesprini, Guerrilla SPAM, Hopnn, Ivan, James Boy, Kemp (Senegal), Kess, KOB, Lost, Mr. Blob, Mr. Caos, Mr. Wany, NemO’s, Never2501, Piger, StencilNOIRE, Marco Teatro, Teresa Sarno Art, Violetta Carpino, Peb crew, Ale Suzzi, Nocci.

 

 

Oltre agli interventi artistici ci saranno altri eventi tra cui le presentazioni, che vedranno protagonisti i Guerrilla Spam con Alla mia nazione, Progeas Family con Welcome to Palermo, Tempi diVersi ed Ennio Ciotta. Ci sarà inoltre la presentazione del progetto Vedo a Colori di Giulio Vesprini che si tiene da diversi anni a Civitanova Marche e il progetto milanese Wiola. I pomeriggi e le serate, invece, saranno arricchiti da dj set e musica live, insomma, più che un festival di street art sarà una festa tra amici.

 

 

L’evento, si pone l’obiettivo di riqualificare quest’area della città e riportare l’attenzione su un lungo dal grande potenziale ma sostanzialmente abbandonata a se stessa. L’organizzazione è curata da Checko’s Art e il suo entourage sotto il nome di 167 Bstreet, attivi da molti anni a Lecce con progetti di coinvolgimento e integrazione sociale, insieme a Artkademy di Milano e Flab Arts di Lecce.

Info | 167 Bstreet

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°435

Sullo stesso genere:

Community feedback