Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Sónar Festival 2018, i primi 25 anni del festival più amato in Europa

Si parla di:

Gli annunci del Sónar fanno scalpitare. Ogni volta, tutti a sobbalzare sulla sedia. Per il grande anniversario dei 25 anni, si vola altissimo. Il primo annuncio della line up era già sufficiente: Gorrillaz, Bonobo, Dj Harvey, Laurent Garnier, Diplo, Richie Hawtin. Solo per citare quelli che a prima letta, hanno fatto sussultare tutti.

 

 

Il live dei Gorillaz al Sónar potrebbe rivelarsi l’esperienza fantasmagorica che a questo mitico festival mancava. Poi è arrivata una seconda ondata di nomi, che volano nell’etere nel videone (che mostra come il Sónar vuole avvicinarsi al mondo sconosciuto degli alieni, ma questa è un’altra storia e ve la raccontiamo un’altra volta!) e dunque si aggiunge Alva Noto, Charlotte De Witte, Laurel Halo, Modeselektor, Agoria, Thom Yorke. Sì, sì proprio lui. Quello che canta nel vostro gruppo preferito. Lo sappiamo bene quanto ha a che fare con la musica elettronica.

 

Gorillaz

 

Tra le chicche della festa di compleanno del Sónar poi, c’è un appuntamento speciale con Laurent Garnier che si esibirà due volte: il primo giorno del festival e il giovedì, Laurent plays Garnier. Una celebrazione, una consacrazione vera e propria. Il nostro francese preferito preparerà un set speciale, una retrospettiva sulla sua carriera, dal primo pezzo prodotto all’ultimo, da un remix a un altro, la storia delle sue produzioni musicali, unita (per sempre!) a quella di questo Festival.

 

 

Laurent Garnier

 

Questo mitico festival che l’ha visto suonare nella sua prima edizione, nel 1994. Non vediamo l’ora di soffiare le candeline!

 

Sónar | sitofacebook

Manuela Maiuri

scritto da

Questo è il suo articolo n°48

Sullo stesso genere:

Community feedback