Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Un brano contro le mafie, un contest per i giovani talenti

Si parla di:

Una canzone è solo una canzone? A volte sì, ma altre volte un brano può essere un mezzo per affermare le proprie idee e schierarsi contro qualcosa di profondamente violento come per esempio le mafie. Sulla base di questo nasce l’iniziativa “Un Brano contro le mafie” che oltre a voler porre l’attenzione su un problema che riguarda tutti è, inoltre, un mezzo per permettere ai ragazzi di dire la propria. Infatti, il progetto è rivolto ai ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, e ai gruppi studenteschi, che potranno partecipare a questo concorso candidando un proprio brano inedito.

L’iniziativa è promossa dall’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio e da Abc – Arte Bellezza Cultura e Lazio Innova che vuole veicolare, attraverso la forza dirompente della musica, un messaggio di consapevolezza collettiva.

Per partecipare al concorso bisogna inviare un brano che non superi i 3,5 minuti, accompagnato da una scheda che descriva la provenienza della composizione, ovvero: nome del musicista o della band con le relative informazioni, la/le scuola/e da cui provengono i membri del gruppo e un recapito. Il brano deve essere inedito e può appartenere a qualsiasi genere musicale, inoltre, deve essere recapitato all’indirizzo unbranocontrolemafie@regione.lazio.it entro il 31 marzo 2016. Nel caso in cui l’iscrizione avvenga a nome di un istituto scolastico, i documenti dovranno essere inviati a firma del dirigente scolastico.

Una volta chiusa la fase di raccolta dei contributi, una giuria di esperti selezionerà 10 brani che verranno eseguiti dai rispettivi autori nel grande concerto che si terrà a Roma il 23 maggio, data importante per la lotta contro le mafie, essendo l’anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

E come si chiuderà tutta la manifestazione? Il concerto verrò registrato e in seguito verrà prodotto un CD distribuito nelle scuole di tutto il Lazio. Infine, tra i 10 finalisti verranno selezionati due vincitori, uno tra le scuole superiori e uno tra gli istituti comprensivi, che verranno premiati con 3000 euro in buoni da impiegare nell’acquisto di strumenti musicali.

 

Info

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°449

Sullo stesso genere:

Community feedback