Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Un posto per nascondersi, il nuovo videoclip dei Mercalli

Si parla di:

Il nuovo video dei Mercalli, “Un posto per nascondersi”, si apre con suoni tipicamente urbani e si chiude con il rumore delle onde del mare, in mezzo, il racconto di una normale storia d’amore. Normale perché ogni storia d’amore lo è, in quanto intrisa di paure e di tenerezza e costellata di battaglie e ferite.

 

 

I Mercalli sono un’emergente band irpina, sì irpina e non campana, specifichiamolo bene perché questa terra solitaria e isolata, ma anche viva di relazioni umane, è probabilmente il luogo ideale per dare vita a brani melodici ricchi di suggestioni, emozionati ed emozionanti.

 

 

Irpini ma con lo sguardo sempre rivolto al mare, ricorrente in tutto il disco e grande protagonista del video di “Un posto per nascondersi”, girato tra Ariano Irpino e Salerno dal regista Lorenzo Fodarella, dove sguardi sospesi, relazioni accennate e un positivo senso di solitudine delineano il perimetro di una città, sicuramente, ricca di storie.

 

 

Nel loro ultimo disco, “Una casa stregata”, la band spia da una finestra e racconta queste storie con immagini tenui ma perfettamente riconoscibili e che almeno una volta nella vita ognuno di noi ha vissuto. Non manca l’ironia e la descrizione di quei piccoli dettagli che rendono ogni giorno diverso e qualcosa che vale la pena di essere vissuto.

 

 

La band, composta da Enrico Riccio (chitarra), Fortunato Sebastiano (basso) e Igor Grassi (voce e tastiere), affronta un lungo viaggio nei meandri dell’amore e dell’arduo rapporto con se stessi, attraverso uno stile definito pop-rock ma sicuramente reduce dell’eredità del cantautorato italiano.

Il loro nome, lo stesso del maestro italiano di geologia e vulcanologia, si ispira alla scala di valutazione degli effetti di un terremoto su persone e cose utilizzando, invece, come scala le canzoni per valutare gli smottamenti e le crepe della quotidianità.

 

Oggi, su ziguline, vi presentiamo il video in esclusiva e vi invitiamo a seguire la band sui vari canali e nelle prossime esibizioni live.

 

Mercalli
sito – facebookSpotify – YouTube

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°450

Sullo stesso genere:

Community feedback