Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Weekly recap | Il Natale è lontano

Un’altra settimana si è conclusa e siamo contenti dei nostri contenuti editoriali. Per celebrare il fine settimana come si deve oltre a un fresco aperitivo vi facciamo un recap settimanale di quello che ci è piaciuto di più.

 

Mista sulle cose | Fai una foto e poi ti fai

 

Michele Ponzelli intervista per ziguline i ragazzi di Mista sulle cose, che possiamo anche considerare il “Tumblr definitivo”. Nell’intervista si parla di cannabis e di legalizzazione ma soprattutto dell’obiettivo primario di Mista sulle cose, ovvero parlare in modo “più easy” di qualcosa che facciamo tutti ma che teniamo celato. Leggi qui.

Mista sulle cose

M.U.Ro. | La street art al Quadraro

 

Anche quest’anno si è ripetuta o meglio, si sta ripetendo l’esperienza di M.U.Ro., mostra a cielo aperto nella periferia romana. Anche quest’anno ad essere invaso è il quartiere del Quadraro che, come ci fa notare Eva nel suo racconto, è un posto unico che conserva il suo carattere popolare e la sua romanità. La manifestazione è curata da Diavù e quest’anno ha visto protagonista Ron English, un big della street art (low brow, urban art, pittura?) già molto amato nella città. Leggi qui.

 Ron English  a M.U.Ro.

12 Inch Plastic Toys | 1994

 

Con questo Beans, Solko ci parla della White Forest records, una “cazzutissima label nostrana per una cazzutissima musica elettronica Made in Italy ” e in particolare dell’ultimo album dei 12 Inch Plastic Toys, 1994. Ascoltate la loro musica e capirete. Leggi qui.

12 Inch Plastic Toys Beans

Beans Podcast | Ivory Boy

 

Come ogni venerdì il supporto ci arriva dal Beans Podcast settimanale, questa volta a cura di Luca Spinogatti molestato per l’occasione dalla nostra Antonella La Porta. Leggete la sua storia, ascoltate le 13 tracce selezionate per Ziguline Beans Podcast e vedete se coincidono. Leggi qui.

Ziguline Beans Podcast - Ivory Boy

Children of the Grave

 

Tra i tanti contenuti questa settimana abbiamo dedicato un piccolo spazio ai graffiti con il video tributo di Hot Tea che nasce dalla volontà di omaggiare il lavoro di Dondi e la subcultura urbana descritta in Style Wars. Leggi qui.

Children of the Grave by Hot Tea

 

 Continuate a seguirci nella splendida avventura che ci aspetta la prossima splendida settimana.

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°442

Sullo stesso genere:

Community feedback