Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Nine Finger, Romaeuropa festival 2008

Si parla di:

Tre energiche personalità attive sulla scena belga ma diverse per origine e percorso artistico, la danzatrice Fumiyo Ikeda, il guru del teatro-danza Alain Platel e il performer, danzatore e mimo Benjamin Verdonck, uniscono le loro forze per un lavoro teatrale di sconvolgente impatto emotivo e di prepotente fisicità, con i piedi ben piantati nel presente. Protagonista di Nine fingerè un “bambino soldato” africano come lo chiamerebbero i media, o una “bestia senza una nazione” secondo il titolo del romanzo di Uzodinma Iweala, che ha ispirato lo spettacolo. Il suo nome è Agu, la sua storia non è narrata che per sommi capi, tanto questo non vuole essere un lavoro di denuncia in senso tradizionale.

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback