Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Diana Di Couto alla Q-Guai Gallery di Rio

Si parla di:

Come vi raccontavamo ultimamente si avvicinano i Mondiali di calcio che si terranno in Brasile a partire dal prossimo giugno. Tutti i riflettori sono puntati su una delle nazioni più interessanti del mondo per la sua storia, la sua cultura, il cibo, la musica, il Carnevale… insomma, per tutto.

Diana “Di” Couto

I riflettori sono chiaramente puntati anche sui tanti problemi di questa terra ma per il momento ci limiteremo a parlarvi dell’arte contemporanea e della street art carioca.

Ipanema-RJ-Di-+-BR-Fleshbeck-Crew-copy

A maggio è stata inaugurata Outro Olhar la mostra di un’artista molto interessante, Diana Di Couto , una street artist che però questa volta si cimenta con diverse forme espressive. La Couto infatti ha messo da parte spray e rullo per dar spazio a un’arte più delicata, dedicandosi questa volta alla pittura con contaminazioni di collage, inserti di cotone e di legno, e penne.

Di-Couto-4-copy

In genere la Couto dipinge volti di donne dai capelli colorati: “Sono una donna, provo a mettere parte di me in questi ritratti, sentimenti ed emozioni che provo. Essere una donna nella street art non è mai facile, specie a Rio. Credo che la maggior difficoltà sia la strada stessa. Quando fai street art sei esposta, vulnerabile, anche per molto tempo. Devi avere coraggio per affrontare la strada.”

Outro Olhar

Se siete su internet in cerca di un volo per il Brasile, ricordatevi di quest’artista e della sua mostra che si terrà a Rio alla Q-Guai Gallery.

Se volete qualche info in più andate sul sito di Beck’s.

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback