Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Gerry Yaum

Si parla di:

Riprendiamo le nostre cronache giornaliere inaugurando il 2011 con Gerry Yaum, fotografo canadese da sempre interessato all’universo umano di cui ama raccontare le diverse culture. Gerry è un purista della fotografia e come tale lavora esclusivamente in pellicola e sviluppa le sue foto nella sua camera oscura. La serie “Sex Workers” è un lavoro cominciato nel 2007  in cui Gerry ritrae donne, uomini e trans impiegati nell’industria del sesso in Thailandia. Il senso di questo lavoro è quello di documentare e creare un archivio di gente destinata ad essere dimenticata. La cosa che ha più impressionato Gerry da quando ha cominciato questo lavoro è la velocità di ricambio di questa massa di anime che lavorano nel mondo del sesso a pagamento. Un anno ci sono e l’anno successivo non trovi più le stesse persone che sembrano come sparite nel nulla. Questo lavoro fotografico ha come fine ultimo quello di bloccare nel tempo l’immagine di queste persone, che Gerry considera importanti, perchè ne possa essere conservata la memoria.

Per chi volesse saperne di più: gerryyaum.com

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback