Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Underground Zone. Dandy, punk, beautiful people

Si parla di:

Presentazione del libro, proiezione di immagini e film inediti, musica dal vivo e DJ set, ricordando la New York anni ‘70

Un periodo di mezzo ricco di fermento artistico e una metropoli tra le più ricettive alle avanguardie creative: la New York degli anni Settanta fa da perimetro spazio-temporale a Underground Zone. Dandy, punk, beautiful people, ibrido tra il saggio e il libro fotografico appena pubblicato da CaratteriMobili.

Utilizzando una prospettiva multidisciplinare che va dalla semiotica alla sociologia passando per gli studi su moda e musica, le autrici, Claudia Attimonelli e Antonella Giannone, esplorano trasversalmente quella manciata di anni che va dal 1972 al 1979, tarando l’indagine su quel sottobosco urbano che vedeva nascere il talento di Lydia Lunch, Alan Vega, Patti Smith, Debbie Harry, David Bowie, Arto Lindsay, New York Dolls e molti altri.

Alla rigorosa indagine delle autrici – arricchita dalla bella introduzione di Luca de Gennaro – fa da contrappunto per immagini il prezioso apparato iconografico costituito in gran parte dagli scatti di Paul Zone, che da subito documentò la straordinaria scena artistica e musicale di quegli anni proponendo le sue immagini a quelle che erano considerate all’epoca veri e propri punti di riferimento dell’underground (Circus Magazine, Rock Scene, Andy Warhol’s Interview).

A Bologna, il volume sarà presentato venerdì 25 febbraio 2011, nel corso di un evento composito ospitato dallo spazio Fragilecontinuo. La presentazione vera e propria – che vedrà la presenza di Claudia Attimonelli (Università di Bari), Luca de Gennaro (MTV), Federico Montanari (Università di Bologna), con un’introduzione di Edoardo Bridda (SentireAscoltare) – sarà infatti accompagnata e completata, da un lato, dalla proiezione di rari filmati inediti e, dall’altra, da una mostra costituita dagli scatti glam del fotografo Gaetano Giordano.

La seconda parte della serata sarà invece dedicata alla musica. Verrà infatti proposto un concerto live dei Vampire Pop Strategy (www.myspace.com/vampirepopstrategy), duo formatosi a Bologna che fonda pop elettronico, glam e post punk; ospite speciale del concerto sarà Christian Rainer, che canterà due nuovi brani inediti. Seguirà il DJ set di Marzia Stano (aka Ladybit) – voce dei Jolaurlo – che, con Michele Mariano, selezionerà musica a tema.

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback