Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

Multivaralyzing Art, un progetto artistico di Calle 13

Calle 13 è un progetto musicale nel quale si riuniscono i due fratellastri René Pérez Joglar (Residente) ed Eduardo Cabra Martínez (Visitante), il primo si dedica alla scrittura dei testi e all’esecuzione, mentre il secondo è il compositore dei brani e un multi-strumentista e ai due spesso si aggiunge anche una voce femminile che come è facilmente supponibile è quella della loro sorellina Ileana Cabra (PG.13).

Don Quijote, INTI, Spain

Lo scorso febbraio i due hanno lanciato il loro ultimo album, Multi Viral e come consono hanno ricominciato a girare il mondo per presentarlo. Viaggiando, ma soprattutto grazie alla loro anima popolare e il loro interesse per i problemi legati alla società contemporanea che i due hanno sviluppato la necessità di fare anche altro, non solo musica.

Fintan Magee - Enmore, Sydney

Nasce così Multiviralyzing Art, un progetto che vuole ristabilire il contatto tra le persone e le certezze venute ormai a mancare in un’epoca fatta di “Wi Fi ties”, una mostra collettiva e itinerante che vuole restituire una visione ottimistica della vita grazie a un concetto di multiviralizzazione dell’arte, una contaminazione tra arti che vuole riavvicinarci.

El Decertor&Eliott Tupac

A prima vista sembra un progetto ambizioso, in fondo fare arte è facile ma è difficile tenere insieme diverse espressioni e riuscire a dare vita a un progetto omogeneo e davvero comunicativo. In tutto questo però c’è da dire che la garanzia ai Calle 13 l’hanno già offerta parecchi artisti, amati in tutto il mondo e che a comunicare sono senza dubbi capaci: INTI, Ever, Liniers, Alexis Dìaz, Fintan-Magee, Raone Ferreira e Fernando Moraes aka Imarginal, Miguel Luciano, Yasmina Jacinto, Mata Ruda, L N Y, Elliot Tupac, Dominique Falla, Decertor, Rabindranat Díaz Cardona.

 

 

Il progetto dunque abbraccia diverse forme artistiche che vanno dall’illustrazione, passando per il fumetto e la pittura, la performance fino ad arrivare alla street art ma soprattutto è aperto a nuove tipologie e collaborazioni. L’obiettivo finale di Multiviralyzing Art è di aprire nuovi spazi per gli artisti in giro per il mondo e incoraggiare a non smettere di dare spazio alla creatività. Guardate il video dove partendo dalla scritta “Multi Viral” si delineano le 15 opere degli artisti del progetto.

Ah, e no, non è vero che i Calle 13 sono morti in un incidente come si vociferava la scorsa settimana sui social, tranquilli.

 

Calle 13 | sito

Maria Caro

scritto da

Questo è il suo articolo n°451

Sullo stesso genere:

Community feedback