Vuoi essere informato sui nostri Ticket Deals?
Iscriviti alla nostra newsletter.

* obbligatorio
Close

RoBot 03, Festival Internazionale di Musica e Arti digitali

Si parla di:

Chi ha voglia di un bel festival di musica elettronica a fine estate? Allora tutti al Robot Festival di Bologna che apre le porte alla sua terza edizione. Dal 15 al 19 settembre dislocato in vari luoghi della città, tra cui il Teatro Comunale, il Palazzo Re Enzo, il celebre Cassero, il suggestivo Kindergarten e il nottambulo Link, non si farà solo musica ma anche arte e cultura. Infatti, il programma è ricchissimo di workshop, esposizioni, dj set e live set, anteprime, proiezioni e dibattiti. Il RoBot è una creatura dell’Associazione Culturale Shape e ha ormai un respiro internazionale, offre un prodotto realmente di qualità riuscendo a interessare un pubblico più variegato dei semplici cultori del genere. Obiettivo dell’evento è indagare nuove tecnologie e il rapporto dell’uomo con la macchina, rendendo la tecnologia e l’elettronica non più sterile mondo fatto di meccanismi, ma un mondo da esplorare attraverso la sensibilità artistica umana.
Molti sono i nomi importanti di quest’evento, artisti internazionalmente conosciuti e amati come: King Midas Sound, Fabrizio Maurizi, Cassius, Jesse Rose, elektro guzzi, Weight & Treble, The Electricalz, C.AL.MA, No More Trouble, Aky Tune, Rajan Craveri & Serena Zanconato, Noze Band feat. Dani Siciliano, Robot Koch feat. Grace, Andrea Sartori, Donnacha Costello, Jon Hopkins, Tobi Neumann, Alessandro Sensini, Pasta Boys, Diskjokke, Dicofone, Step&Rills. Molto interessanti anche i già citati workshop che vedranno l’intervento di docenti d’eccezione tra i quali Bianco – Valente, AD Bourke e Silvia Grandi che esploreranno temi come: Multimedia Art >Estensioni del sistema nervoso, il sintetizzatore Buchla, il consumismo di Squatting Supermarkets e Le etichette di musica elettronica e il mercato nel 2010.

Il gran capo

scritto da

Questo è il suo articolo n°3455

Sullo stesso genere:

Community feedback